Tempesta su Spetses. Ovvero Miller vs. Poseidon

Ho capito, rileggendolo, perché ho un debole per Il colosso di Marussi, rispetto a tanti altri diari di viaggio in Grecia: perché Henry Miller, per qualche caleidoscopica trasmigrazione d’anime, è più greco di un greco – lo vedrei bene seduto vicino ad Archiloco, poeta e guerriero a un tempo, o addirittura come un Tersite schierato fra gli altri Achei sotto Ilio.  Continua a leggere “Tempesta su Spetses. Ovvero Miller vs. Poseidon”

Create a website or blog at WordPress.com

Su ↑