La salvezza di vedere il mare (greco). Un topos dell’anima da Senofonte a noi

Uno dei passi più famosi di tutta l’imponente produzione di Senofonte (e di sicuro dell’Anabasi) è quello in cui i soldati greci al suo comando, stremati dalla lunga spedizione in Asia, conquistano la vetta del monte Teche e da lì hanno la visione che per loro significa ritorno a casa e salvezza (Anabasi IV, 7, 21 sgg.). Continua a leggere “La salvezza di vedere il mare (greco). Un topos dell’anima da Senofonte a noi”

Create a website or blog at WordPress.com

Su ↑